• Sport
  • mercoledì 28 Settembre 2022

È morto Bruno Bolchi, il calciatore con cui la Panini iniziò la sua famosa raccolta di figurine

Bruno Bolchi, ex calciatore e allenatore, è morto martedì a 82 anni. Nato a Milano nel 1940, esordì in Serie A con l’Inter — squadra in cui era cresciuto — nel 1956 e ci rimase per sette stagioni. Vinse il campionato 1962/63 e nel 1961, quando era stato nominato capitano dall’allenatore Helenio Herrera, fu il primo calciatore ad apparire sulle figurine della Panini, una raccolta ancora in fase sperimentale poi diventata un riferimento per tanti appassionati.

Soprannominato “Maciste” da Gianni Brera per la sua somiglianza con l’attore Gordon Scott, giocò anche con Verona, Atalanta e Torino, con cui vinse una Coppa Italia nel 1968. Si ritirò nel 1972 e iniziò subito una lunga carriera da allenatore che in oltre trent’anni lo portò ad allenare ventuno squadre in tutta Italia, l’ultima delle quali il Messina nel campionato di Serie A 2006/07. Da allenatore ottenne quattro promozioni in Serie A e due in Serie B con Bari, Pistoiese, Cesena, Lecce e Reggina.