Una giornata a Easyfish Lignano Sabbiadoro 2019 | Daniela&Diocleziano

giovedì 20 giugno 2019

Una giornata a Easyfish Lignano Sabbiadoro 2019


Io e Diocleziano abbiamo avuto il piacere di partecipare ad alcuni degli eventi che si sono svolti lo scorso sabato 15 giugno 2019 per la 5^ edizione di Easy Fish - Lignano Sabbiadoro 2019, il Festival dell’Alto Adriatico ideato e presentato da Fabrizio Nonis. in collaborazione con Lisagest e Pordenone Fiere . Ve ne avevo già parlato qui .
Dalle 12.00 alle 14.00 lo chef David Povedilla della Prova del Cuoco , ha animato la zona Pala-Eventi Stars Cooking Easy Fish - Lignano Sabbiadoro realizzando in diretta la sua famosa paella con il pesce dell'adriatico per 120 persone .


David Povedilla non è solo un grande chef , è anche vero showman ; mentre realizzava la sua paella lo chef ha cantato , ballato ed attirato moltissima gente con la sua simpatia , davvero innate le sue doti da intrattenitore . Buonissima la sua paella .


L'evento è stato allietato dalla compagnia di 2 dissetanti cocktail offerti da Palagurmé e dalla musica del bravissimo dj-set di Gianfranco Amodio .
Presenti anche i vini della Pro Loco BURI – Buttrio , Fiera Regionale dei vini di Buttrio .

Palagurmé e Sanpellegrino hanno firmato i 2 cocktails di Easy Fish 2019, uno alcolico Spicy Mojito Chinò e uno analcolico Orange Passion ,  per soddisfare i gusti di tutti i partecipanti. Noi abbiamo optato per quello analcolico e ci è piaciuto moltissimo .

https://danieladiocleziano.blogspot.com/
Nel pomeriggio sul palco di Easy Fish - Lignano Sabbiadoro Stars Cooking è stata la volta dello storico brand Dalle malghe al mare insieme a Defilippis Veronica
Questo brand unisce idealmente la cucina friulana dalle malghe al mare .


Per la cucina di mare Matteo Susan, chef del ristorante La Vecchia Finanza in rappresentanza del mare ha proposto:

 Ricciola, batak, pinoli alla senape e mela verde ghiacciata al cipresso



Con i pinoli caramellati e la senape è stato realizzato un gelato salato e distribuito a gocce sul fondo del piatto .
La ricciola condita è stata sottoposta ad una breve cottura con la tecnica del tataki ( tecnica di cottura del cibo orientale ).
Con la mela verde e le bacche di ginepro è stata realizzata una granita.

Le bacche di batak , ( spezia che non conoscevo dal gusto floreale e di limone ) sono state messe in infusione in acqua e polvere di rape rosse .
il piatto è stato servito con una fogliolina di bieta macerata in olio e limone e con dei fiori di mela rossa .Una ricetta realizzata con un gioco di temperature e acidità. Un piatto dai gusti complessi e di altissimo livello .

A questo piatto è stato abbinato un Sauvignon 2018 dell'azienda agricola Ermacora.


Per la cucina di montagna è salito sul palco Gabriele Mazzolini chef del ristorante Le Cementine, . Uno chef giovane ma con una grande esperienza alle spalle basti pensare che ha lavorato con Chef Antonino Canevacciolo e con chef Norbert Niederkofler .
Gabriele Mazzolini  ha proposto : 

Plin di musetto con formaggio salato , acqua di musetto fiori ed erbe spontanee.



Sul fondo del piatto c'erano dei semi croccanti di senape macerati con il succo di mela
Il brodo di musetto è stato opportunamente sgrassato con aceto di riso . Il piatto è stato servito con erba di shiso , foglioline di nasturzio e fiori di borragine .
Un piatto di altissimo livello , molto buoni e delicati i plin di musetto , perfetto l'abbinamento con l'acqua di musetto e queste erbe e fiori . Ho molto apprezzato in questo contesto le foglie di nasturzio.

Entrambi gli chef del brand Cucinare con La Carnia ci hanno tenuto a precisare che l'abbinamento di erbe e fiori con un piatto non è facile , ci vogliono anche giorni interi per trovare gli abbinamenti giusti per poter esaltare al massimo gli ingredienti di un piatto .

Fabrizio Nonis e Veronica de Filippis hanno sottolineato che i grandi chef non solo quelli televisivi , ma tutti quelli che ogni giorno lavorano con dedizione e passione e questi due chef ne sono un grande esempio . 

A questo piatto è stato abbinato una Ribolla gialla 2017 dell'azienda Valle .


La serata si è conclusa con il favoloso show cooking degli chef Diego Bongiovani e Roberto Valbuzzi


Chef Diego Bongiovanni ha presentato :
 Ravioli trasparenti di ombrina e spinaci con zabaione salato


Lo chef Diego Bongiovanni ci ha spiegato per lui la cucina è gioco , creatività e divertimento; naturalmente dietro ad una ricetta ci vuole anche tanto studio e dedizione .
Chef Diego ha preparato per noi un raviolo di pasta trasparente ( ricetta tipica della cucina orientale ) con un ripieno di ombrina e spinaci. L'ombrina è stata tagliata a cubetti , gli spinaci a striscioline , condito e massaggiato il tutto con un filo di olio senza sale , poi inserito nella pasta trasparente e cotto al vapore . A questo ravioli sono stati abbinati degli asparagi bianchi friulani, famosi per la loro dolcezza , e lo zabaione salato è stato realizzato con il marsala. Questa ricetta è un gioco di consistenze e colori che provengono da tutto il mondo.

Un piatto che mi ha stupito , ottimo il raviolo di ombrina , perfetto l'abbinamento con gli asparagi e zabaione salato . Certamente un piatto che voglio cercare di replicare nella mia cucina .

A questo piatto è stato abbinato un Cabas dell'azienda Petrucco , un blend di vitigni : Malvasia , Chardonnay , Sauvignon e Friulano.


Chef Roberto Valbuzzi in omaggio a Veneto e Friuli ha presentato : 
 
Triglie risi e bisi, chips di frico e zeste di pompelmo


Lo chef a cotto separatamente il riso e i piselli , sempre separatamente li ha frullati e passati al setaccio , condito le due creme con sale un filo di olio extra vergine di oliva.

Con patate e cipolla ha realizzato delle chips di frico. I filetti delle triglie sono stati spinati , infarinati con la farina di riso e fritti con olio di semi di girasole .
Sul fondo del piatto sono state posto le due creme , quella di piselli e al centro la crema di riso , sopra i filetti di triglia , le chips di frico e terminato il piatto con una lieve grattugiata di buccia di pompelmo e un filo di olio extra vergine di oliva.

Davvero interessante questa sua interpretazione del classico “ risi e bisi “; i filetti di triglia risultano saporiti e leggerissimi , perfetti gli abbinamenti , un piatto di altissimo livello .

A questo piatto è stato abbinato una Malvasia istriana dell'azienda Buiatti


A fine serata Fabrizio Nonis ha voluto  ringraziare tutti gli chef e tutti coloro che hanno lavorato dietro le quinte per la realizzazione di questa splendida serata . 
Un sentito ringraziamento anche da parte nostra , al prossimo Easy fish .


Share:

10 commenti

  1. Bellissimo evento, leggendo il tuo post molto dettagliato e curato in ogni singolo particolare è quasi come se vi avessi partecipato ottime ricette e ottimi abbinamenti di vini.

    RispondiElimina
  2. Davvero un evento importante che valorizza i nostri prodotti e il nostro territorio. Un abbracio

    RispondiElimina
  3. Sarà stata una giornata davvero emozionante un evento stupendo che valorizza i nostri prodotti made in italy che sono i migliori in assoluto.

    RispondiElimina
  4. il pesce è una delle mie pietanze preferite, un evento a cui mi piacerebbe partecipare, immagino i tanti prelibati piatti

    RispondiElimina
  5. I tuoi reportage degli eventi sono sempre molto interessanti.

    RispondiElimina
  6. grazie per aver condiviso con noi questa bellissima giornata :) un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Quanti piatti d'autore! Deve essere stato uno show cooking coinvolgente e piacevole..io personalmente mi sarei tuffata a pesce in quella paellera!

    RispondiElimina
  8. Decisamente piatti di classe quelli preparati da questi chef durante questo coinvolgente evento!

    RispondiElimina
  9. Che piatti favolosi, bello essere presenti a questi eventi.

    RispondiElimina
  10. Quella enorme paella è fantastica, ottima esperienza cara!

    RispondiElimina

Ti ricordo che pubblicando un commento ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

Blogger Template Created by pipdig