Le notizie del 15 aprile sul conflitto Ucraina - Russia- Corriere.it

Le notizie del 15 aprile sul conflitto Ucraina - Russia

di Paolo Foschi e Redazione Online

Le notizie di luned� 15 aprile sulla guerra in Ucraina, in diretta. Borrell: �La guerra della Russia in Ucraina minaccia l’esistenza della Ue�, �abbiamo difficolt� ad inviare munizioni sufficienti all’Ucraina�

 Le notizie del 15 aprile sul conflitto Ucraina - Russia

Questa diretta � chiusa, CLICCA QUI per continuare a seguire gli aggiornamenti live.

• � il 781� giorno di guerra in Ucraina.
• Putin vuole riavviare la centrale nucleare di Zaporizhzhia.
• Berlino invier� nuovi Patriot a Kiev, Zelensky: �Grato a Scholz, gli altri leader. prendano esempio�

Ore 23:26 - Aiea: a Zaporizhzhia si avvicina disastro nucleare

�Ci stiamo avvicinando pericolosamente a un incidente nucleare� alla centrale ucraina di Zaporizhzhia, ha avvertito il capo dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) Rafael Grossi, denunciando i recenti attacchi sull’impianto controllato dalle forze russe. Il sito di Zaporizhzhia, occupato dal marzo 2022 dalla Russia nel sud dell’Ucraina, ha subi’to una serie di attacchi di droni a partire dal 7 aprile, con Mosca e Kiev che si incolpano reciprocamente. �Questi attacchi sconsiderati�, i primi a colpire direttamente la pi� grande centrale elettrica d’Europa dal novembre 2022, �devono cessare immediatamente�, ha affermato Rafael Grossi durante una riunione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu dedicata a questo tema. �Anche se fortunatamente questa volta non hanno causato un incidente radioattivo, hanno aumentato notevolmente il rischio nella centrale di Zaporizhzhia, dove la sicurezza nucleare � gi� compromessa�, ha aggiunto il direttore generale dell’agenzia delle Nazioni Unite, che dispone di esperti sul posto. Costituiscono inoltre un �precedente pericoloso, essendo riusciti a raggiungere la struttura di contenimento di un reattore�. �Due anni di guerra stanno mettendo a dura prova la sicurezza della centrale nucleare di Zaporizhzhia. Ciascuno dei cinque pilastri della sicurezza nucleare dell’Aiea � stato violato. Non possiamo restare a guardare�, ha supplicato Grossi. �Ci stiamo avvicinando pericolosamente a un incidente nucleare�, ha insistito. Anche se i sei reattori della centrale venissero spenti, �il pericolo potenziale di un grave incidente nucleare rimane molto reale�.

desc img
(Afp)

Ore 23:26 - Biden: Mosca non si fermer� all’Ucraina

�La Russia non si fermer� all’Ucraina e l’impatto sulla Nato sar� significativo�: lo ha detto Joe Biden ricevendo nello studio ovale il premier ceco Petr Fiala. Il presidente ha ribadito che il Congresso �deve approvare i fondi per l’Ucraina e deve farlo ora�.

Ore 21:48 - Kiev blocca 83 canali TikTok media russi

Il Centro per la lotta alla disinformazione (Ccd), che fa parte del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale ucraino, ha annunciato su X di aver avviato una collaborazione con l’amministrazione di TikTok �per contrastare la diffusione della propaganda russa sul social network�. Sul proprio sito, il Ccd ha pubblicato una lista di 83 canali TikTok che sono gi� stati o verranno a breve bloccati. Tra questi anche quelli di molti media russi tra cui testate o agenzie come Ria Novosti, Sputnik, Rt e Symonian.

Ore 19:38 - Kiev, due morti in un attacco russo su una scuola nel nord-est

Almeno due persone sono morte e altre due sono rimaste ferite in un attacco aereo russo su una scuola nella regione nord-orientale di Kharkiv. Lo riferiscono le autorit� locali ucraine. �Due uomini di 63 e 65 anni sono morti sul posto�, ha detto il governatore, Oleg Sinegoubov, su Telegram, aggiungendo che due donne di 63 e 66 anni sono state ferite e ricoverate in ospedale. Il governatore afferma che una �bomba aerea guidata� ha colpito una �scuola� nella citt� di Loukyantsi, a nord di Kharkiv e vicino al confine russo. Le forze russe stanno intensificando l’uso in Ucraina di queste bombe guidate sganciate dagli aerei, altamente distruttive. In precedenza, le autorit� ucraine della regione di Donetsk avevano annunciato la morte di altri quattro civili avvenuta domenica sera nella citt� di Siversk.

Ore 19:10 - La Commissione approva il piano di Kiev per le riforme

La Commissione Europea valuta positivamente il Piano per l’Ucraina, la strategia globale di riforme e investimenti dell’Ucraina per i prossimi quattro anni proposta da Kiev. Questo importante passo apre la strada a un sostegno regolare e prevedibile all’Ucraina nell’ambito dello Strumento per l’Ucraina, che pu� raggiungere i 50 miliardi di euro. Lo fa sapere la Commissione stessa. Il finanziamento nell’ambito dello strumento aiuter� l’Ucraina a mantenere in funzione la propria amministrazione, a pagare stipendi e pensioni, a fornire servizi pubblici di base e a sostenere la ripresa e la ricostruzione mentre continua a difendersi dall’aggressione della Russia. I pagamenti saranno erogati a condizione che vengano attuate le misure di riforma e di investimento concordate, indicate nell’allegato della decisione di attuazione del Consiglio. Inoltre, il sostegno finanziario nell’ambito del Piano per l’Ucraina sar� reso disponibile a condizione che l’Ucraina continui a sostenere e rispettare meccanismi democratici efficaci. A seguito della valutazione positiva, gli Stati membri hanno un mese di tempo per adottare il via libera al piano proposto dalla Commissione, che consentirebbe alla Commissione di erogare fino a 1,89 miliardi di euro di prefinanziamento fino all’inizio delle erogazioni regolari legate all’attuazione degli indicatori di riforma e investimento previsti dal Piano per l’Ucraina. �La strategia di riforme e investimenti di Kiev offre una solida base per un’Ucraina pi� moderna e prospera, sulla strada dell’Ue�, commenta la presidente Ursula von der Leyen.

Ore 19:08 - Tesoro Usa, riunioni Fmi per parlare degli asset russi congelati

Il Tesoro americano intende usare le riunioni del Fondo monetario internazionale per portare avanti la sua proposta di usare i fondi congelati della Russia per dare armi e favorire la ricostruzione dell’Ucraina: �Speriamo che le discussioni portino a trovare modi per liberare le risorse russe immobilizzate al fine di sostenere la resistenza dell’Ucraina e la sua ricostruzione�.

Ore 18:18 - Unit� militare russa filoucraina inserita nella lista dei terroristi

Il Corpo volontario russo, unit� militare ucraina formata da oppositori politici russi, � stato inserito nella lista di terroristi ed estremisti. � quanto si legge sul sito del Servizio federale di monitoraggio finanziario della Russia. L’organismo ha aggiunto alla lista anche la regista teatrale Evgenia Berkovich e la drammaturga Svetlana Petriychuk.

Ore 17:53 - Usa: i leader del Congresso raggiungono un accordo sugli aiuti a Israele e Ucraina

I leader del Congresso americano hanno raggiunto un consenso sugli aiuti a Israele e all’Ucraina in una conversazione telefonica con il presidente Joe Biden. Lo riporta Abc citando il leader democratico del Senato Chuck Schumer.

Ore 17:33 - Blinken rassicura gli alleati sul Mar Nero sul sostegno degli Usa

Il segretario di Stato Antony Blinken ha rassicurato gli alleati che si affacciano sul Mar Nero di poter contare sul sostegno degli Stati Uniti per la sicurezza, la prosperit� e la maggiore integrazione della regione. Intervenendo in videocollegamento alla seconda Conferenza sulla sicurezza del Mar Nero, in corso a Sofia, Blinken ha sottolineato l’importanza di investire nella sicurezza della regione, per garantire pace e libert� in tutta Europa. �Putin credeva che i vicini dell’Ucraina nella regione sarebbero stati divisi, ma si sbagliava�, ha detto Blinken, aggiungendo che �gli Stati Uniti continueranno a sostenere l’Ucraina in modo che possa difendersi oggi e rimettersi in piedi�. Il suo omologo ucraino, Dmytro Kuleba, ha affermato che il suo Paese ha bisogno di un sostegno militare essenziale, tra cui artiglieria, munizioni e sistemi di difesa aerea per rafforzare la sua capacit� di fronte all’invasione su vasta scala del Cremlino.

Kuleba, anche lui in collegamento video, ha affermato che l’aumento delle capacit� della difesa aerea ucraina rafforzer� anche la stabilit� regionale e globale, poich� a sua volta protegger� la sicurezza dei vicini dell’Ucraina e dell’intera regione del Mar Nero dal terrorismo aereo russo. �Oggi non c’� altra lingua che Mosca capisca meglio di quella della forza. Questo � ci� che rispettano, tutto il resto � visto come una debolezza�, ha detto il ministro degli Esteri ucraino.

Ore 17:29 - Nato, Mattarella: �Impedire affermazione politiche di potenza�

�La guerra di aggressione lanciata dalla Federazione Russa contro l’Ucraina, la condizione di instabilit� nel Mediterraneo allargato, hanno fatto, purtroppo, declinare quella stagione. Oggi, i Paesi alleati nella Nato, sono di fronte alla necessit� di ribadire con forza la inaccettabilit� di politiche del `fatto compiuto�. Il valore dell’ordinamento internazionale � di impedire l’affermazione di politiche di potenza per cui governi di uno Stato pi� forte possano ritenersi autorizzati ad annientare Paesi meno popolati e meno armati�. Cos� il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella intervenendo alla conferenza `I 75 anni della Nato: plasmando una nuova agenda transatlantica per la sicurezza e la pace in un tempo di trasformazione globale del futuro�.

Ore 17:12 - Rbk Ucraina: Kiev ha colpito un centro di comando militare russo in Crimea

Le forze ucraine hanno colpito oggi un punto di comando militare russo in Crimea. Lo ha affermato l’agenzia di stampa �Rbk Ucraina�, citando la propria fonte nei servizi segreti ucraini. Secondo la fonte, nel centro colpito si trovavano alti ufficiali russi. In precedenza, i canali Telegram locali hanno avvertito delle esplosioni a Sebastopoli.

Ore 16:52 - Syrskyi: �I russi intendono conquistare Chasiv Yar entro il 9 maggio�

�La leadership militare russa ha fissato l’obiettivo di conquistare la citt� di Chasiv Yar, appena ad ovest di Bakhmut occupata dai russi, entro il 9 maggio�, ha detto il comandante in capo ucraino Oleksandr Syrskyi il 14 aprile, come riporta il Kyiv Independent. Il 9 maggio per i russi � il giorno della commemorazione della vittoria dell’Unione Sovietica contro la Germania nazista nella Seconda Guerra mondiale.

Ore 16:18 - L’Institute for the Study of War: �Crescente efficacia della campagna di attacco russa in Ucraina�

L’Institute for the Study of War ha osservato che ci sono differenze fondamentali tra le sfide affrontate da Israele e dall’Ucraina: �Le forze russe lanciano droni e missili da tutta l’Ucraina occupata e in prossimit� dell’Ucraina dall’interno della Russia, offrendo ai difensori aerei ucraini una frazione del tempo che Israele e i suoi alleati hanno avuto per bloccare con successo l’attacco di massa di missili e droni iraniani�, ha dichiarato il think tank di Washington in una valutazione di domenica. �L’esaurimento delle difese aeree fornite dagli Stati Uniti, dovuto ai ritardi nella ripresa dell’assistenza militare americana all’Ucraina, unito ai miglioramenti delle tattiche di attacco russe, ha portato a una crescente efficacia della campagna di attacco russa in Ucraina�, ha dichiarato l’Institute for the Study of War.

Ore 16:13 - Kuleba: �Difesa di Israele e alleati dall’Iran mostra ci� che serve a Kiev�

Il successo di Israele e dei suoi alleati nello sventare in gran parte il massiccio attacco missilistico e di droni iraniani dimostra cosa l’Ucraina potrebbe ottenere contro gli sbarramenti aerei russi se avesse un maggiore sostegno da parte dei suoi partner. � quanto ha detto il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, che parlando con i giornalisti a Kiev ha esortato gli alleati dell’Ucraina a �darci ci� che ci serve e noi faremo il resto del lavoro�. La recente campagna aerea russa contro le infrastrutture energetiche ucraine e altri obiettivi ha provocato danni ingenti e i funzionari ucraini hanno chiesto agli alleati occidentali del Paese di fornire pi� sistemi di difesa aerea mentre la guerra � entrata nel terzo anno.

Ore 15:40 - Kamala Harris chiese a Zelensky di non attaccare raffinerie russe

La vicepresidente americana Kamala Harris durante un incontro privato con Volodymyr Zelensky alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco lo scorso febbraio chiese al presidente ucraino di evitare di attaccare le raffinerie di petrolio russe, tattica che per l’amministrazione Usa contribuisce ad aumentare i prezzi globali dell`energia e incita Mosca a pi� dure ritorsioni. La richiesta, secondo funzionari al corrente della vicenda citati dal Washington Post, ha irritato Zelensky e i suoi pi� stretti collaboratori, che vedono negli attacchi con droni contro strutture energetiche russe un raro punto di forza nel confronto bellico la Russia. Zelensky ha quindi respinto la raccomandazione, anche perch� non convinto che riflettesse la posizione concordata in seno all`amministrazione Biden, hanno riferito le fonti del Post. Di recente, Washington ha rafforzato l`avvertimento in diverse occasioni, tra queste in occasione della visita del consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan, che � stato a Kiev a marzo.

Invece di acconsentire alle richieste degli Stati Uniti, tuttavia, l`Ucraina ha puntato sempre di pi� su questa tattica, colpendo una serie di strutture russe, e il 2 aprile ha raggiunto la terza raffineria pi� grande della Russia, a un migliaio di chilometri dal fronte. L’amministrazione americana ritiene che sia necessario assicurare rifornimenti regolari ai mercati energetici globali per contribuire a raffreddare l`inflazione, ma � anche convinta che sia opportuno per mantenere il sostegno europeo allo sforzo bellico ucraino. �Un aumento dei prezzi dell`energia rischia di indebolire il sostegno europeo agli aiuti all`Ucraina�, ha detto un alto funzionario. Secondo altre fonti, anche il vantaggio militare della campagna di bombardamenti sulle strutture di raffinazione � di valore discutibile. Il segretario alla Difesa Austin ha dichiarato davanti al Congresso che �si fa un migliore servizio all’Ucraina aiutandola a perseguire obiettivi tattici e operativi che possono influenzare direttamente la battaglia in corso�.

Ore 15:05 - Scholz: �Pechino non sostenga militarmente Mosca contro Kiev�

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz mette in guardia la Cina dal sostegno militare alla Russia. � la posizione che esprimer� domani nell’incontro col presidente Xi Jinping e col premier Li Qiang, secondo quanto ha annunciato oggi a Shangai. Scholz sottolineer� che �la Russia sta conducendo una guerra di conquista contro l’Ucraina�, e insistere sul fatto �che nessuno debba contribuire a garantire il successo di questa guerra�. �Di qui l’invito a tutti a non aggirare le sanzioni e la richiesta di non consegnare armi�. Questo vale anche per i beni che possono essere utilizzati sia per scopi civili che militari, ha aggiunto Scholz.

Ore 14:02 - I droni provocano lo stallo su campo di battaglia, �� guerra di blitzkrieg�

Droni di pattugliamento affollano i cieli sull'Ucraina, in corrispondenza della linea del fronte. Forze russe e ucraine hanno scarsa capacit� di spostamento sul campo di battaglia senza essere individuate e fatte saltare. Il sistema di blitzkrieg con droni costringe allo stallo. Se il poter operare da lontano dal nemico ha salvato alcune vite, molte di pi� ne ha uccise la saturazione dello spazio con i droni che quindi non lasciano scampo a nessuno a terra. I droni passano da una trincea all'altra, nella speranza che i piloti al comando dei droni nemici non siano abbastanza capaci da individuarli. Gli operatori esperti possono inseguire solo un soldato a terra, andandolo a scovare in trincea. L'aumento della presenza di droni di piccole dimensioni ha trasformato la zona grigia fra i due lati della linea del fronte in una �zona di morte�, ha testimoniato Oleksandr Nastenko, comandante di Code 9.2, unit� di droni della 92esima brigata ucraina. Chi osa muoversi di giorno o di notte sotto gli occhi dei droni nemici �� un uomo morto�. In un primo momento i droni a basso costo che hanno trasformato il modo di fare la guerra hanno offerto un vantaggio su un campo di battaglia dove sono in numero ridotto e con meno armi dell'avversario.

Ore 13:47 - Mitsotakis (Grecia): �Non siamo pronti per trasferire caccia F-16 all'Ucraina�

In merito agli obiettivi di sviluppo militare, Mitsotakis ha evidenziato come �dopo la fine della Guerra Fredda, la maggior parte dei Paesi europei ha beneficiato di quello che chiamiamo dividendo della pace, la capacit� di spendere molto meno denaro per la difesa�. �La Grecia non aveva un simile lusso. Anche negli anni difficili della crisi finanziaria abbiamo speso di pi� perch� viviamo in un ambiente complicato. Abbiamo un vicino pi� grande e che a volte si comportava in modo aggressivo�, ha aggiunto, sottolineando come Atene debba avere �forti capacit� di deterrenza�.

Inoltre, �da quando sono salito al potere nel 2019, abbiamo investito massicciamente nelle nostre forze armate. Direi addirittura che abbiamo cambiato il nostro atteggiamento difensivo. Stiamo modernizzando i nostri aerei F-16. Abbiamo gi� acquistato il nuovo Rafale francese e presto effettueremo il nostro primo ordine per i caccia F-35. Lo facciamo proprio perche' vogliamo garantire che la Grecia abbia un potere deterrente�.

Ore 13:37 - Mosca vuole costruire un impianto nucleare per la base lunare con la Cina

La Russia potrebbe contribuire al funzionamento del progetto congiunto della base lunare con la Cina creando una fonte di energia nucleare, ha detto oggi Yuri Borisov, il capo dell'ente statale russo per lo spazio Roscosmos. �� ancora pi� importante creare una fonte di energia nucleare compatta, affidabile, a lungo termine e di lunga durata sulla luna. E questo potrebbe essere uno dei seri contributi della parte russa al progetto congiunto russo-cinese�, lo ha detto Borisov durante una conferenza per gli studenti al Museo statale di storia della cosmonautica Tsiolkovsky a Kaluga, in Russia.

Ore 13:33 - Russia-Cina e il trucco per i dazi sul rame

(di Clara Valenzani) Un trucco per evitare dazi pi� elevati e sanzioni: la Compagnia Russa del Rame (RCC) e alcune industrie cinesi hanno trasportato e commerciato barre di rame nuove mascherandole come scarti. Il metallo sarebbe stato lavorato da un intermediario nella regione cinese dello Xinjiang, la parte pi� a nord-ovest del Paese: camuffato come un rifiuto, sia gli esportatori sia gli importatori avrebbero beneficiato delle tariffe pi� basse applicate agli avanzi. L’accordo, portato avanti da dicembre 2023, � stato scoperto grazie a una discrepanza tra i dati di vendita mensili russi e cinesi: le esportazioni di scarti russi risultavano di quantit� trascurabili (73 tonnellate), mentre l’acquisto del rifiuto da parte cinese aveva numeri significativi (quasi 7 mila tonnellate).

Reuters ha tentato di investigare: la RCC si � astenuta dal commentare – tranne sostenere che la fornitura avviene solo per aziende locali – e la Dogana cinese non ha dato risposte. La sua controparte russa ha dichiarato che �al momento, non vengono forniti dati sul commercio con l’estero�: i report non sono pi� stati pubblicati dopo lo scoppio della guerra in Ucraina. Da allora, l’export � stato dirottato principalmente verso la Cina, su cui Usa e Europa hanno imposto sanzioni economiche nel tentativo di scoraggiare il supporto al vicino sovietico.

Leggi qui tutti gli articoli del PUNTO DEL CORRIERE

desc img

Ore 13:25 - Scholz: �Metter� in guardia Xi Jinping dal fornire appoggio militare a Mosca�

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha annunciato che metter� in guardia il presidente cinese Xi Jinping esortandolo a non fornire sostegno militare alla Russia, e sottolineer� che Mosca sta conducendo una guerra di conquista contro l'Ucraina, insistendo sul fatto che �nessuno deve contribuire al suo successo�. A dichiararlo, alla vigilia dei suoi incontri a Pechino con il presidente cinese Xi Jinping e con il premier Li Qiang � stato il capo del governo di Berlino, oggi a Shanghai nella seconda tappa della sua visita nel paese. �Per questo chiediamo a tutti di non aggirare le sanzioni... e per questo chiediamo anche di non consegnare armi�, ha dichiarato, sottolineando come questa valga anche per i beni che possono essere utilizzati sia per scopi civili che militari, ha sottolineato Scholz. La guerra russa contro l'Ucraina non � solo una questione europea, ha osservato Scholz. �Se si tratta di un precedente, � una minaccia per la pace e la sicurezza in tutto il pianeta�.

Ore 13:13 - Zelensky solleva dall'incarico il vice del Consiglio di sicurezza

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha destituito Oleksiy Solovyov dalla carica di vicesegretario del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale del Paese. Al suo posto � stato nominato Andriy Kononenko. Solovyov era vicesegretario dal febbraio 2020. Il 26 marzo scorso Zelensky aveva sollevato dal suo incarico di segretario del Consiglio di sicurezza Oleksy Danilov.

Ore 13:12 - Caso Biot, i giudici: �Cautele e accorgimenti non comuni�

�Obiettivamente la condotta tenuta da Biot nell'acquisizione e trasmissione delle notizie con non comuni cautele e accorgimenti per non essere scoperto, osservate fino alla consegna della micro Sd al diplomatico russo dietro compenso in denaro (si rammentano le concrete modalit� con cui ha fotografato, raccolto i documenti, i tempi della consegna al diplomatico russo, nonch� le operazioni di pedinamento e di controllo presso il parcheggio dove � avvenuta la cessione), certamente contribuiscono ulteriormente a definire nella specifica vicenda che le informazioni che stava consegnando dovevano avere una certa portata rilevante della segretezza e della riservatezza delle notizie medesime, tanto pi� se rivalutate alla luce dei pi� recenti fatti geopolitici connessi alla guerra in Ucraina e alle attuali relazioni della Nato e dei Paesi dell'Alleanza con la Federazione Russa�.

� quanto scrivono i giudici della prima corte di Assise di Roma nelle motivazioni della sentenza con cui lo scorso 19 gennaio � stato condannato a 20 anni di carcere Walter Biot, il capitano di fregata, arrestato dai carabinieri del Ros il 30 marzo 2021 con l'accusa di spionaggio per aver passato documenti segreti a un funzionario russo in cambio di cinquemila euro. Nei confronti del capitano di fregata, nell'inchiesta della pm Gianfederica Dito con Michele Prestipino, vengono contestate le accuse di spionaggio, rivelazione di notizie che per la sicurezza nazionale dovevano rimanere segrete e corruzione. �I requisiti oggettivi di pertinenza e di idoneit� offensiva sussistono, nel caso di specie, anche per la categoria delle notizie classificate riservate ex post di cui era comunque vietata la divulgazione senza apposito provvedimento dell'autorit� amministrativa, in considerazione dell'omogeneit� sostanziale di tali notizie rispetto a quelle segrete in senso stretto generate dalla Nato� si legge nelle motivazioni.

Ore 13:08 - Il capo dell'esercito estone: �Un miracolo che Kharkiv sia in piedi�

�� un miracolo che Kharkiv sia ancora in piedi. La Russia ha intensificato gli attacchi e i canali di propaganda di Mosca chiedono che venga cancellata dalla carta geografica�. Lo ha detto il capo di stato maggiore dell'esercito dell'Estonia Enno Mots alla tv. Il generale ha spiegato il tentativo della Russia di allargare la linea del fronte e costringere l'Ucraina a estendere le proprie difese. �I russi stanno usando quella che potremmo definire una tattica da ameba. Non hanno le forze per un grande sfondamento, e questo li porta a testare le linee ovunque, con disprezzo per la vita dei loro soldati e dei loro mezzi, sperando di avere un'opportunit�. � il loro modus operandi non solo sul campo di battaglia, ma anche a livello globale, potremmo dire�, ha detto Mots, aggiungendo che �il regime russo tiene d'occhio anche l'Estonia e gli altri Paesi baltici, in attesa di un'opportunit� per smuovere le acque�. �� quello che � successo anche in Africa, dove la Russia si � fatta strada a gomitate, ha sparso i suoi viticci, mentre le forze e le coalizioni europee alla fine si sono ritirate, sono state spinte fuori, mentre i russi sono ancora l�.

Ore 13:04 - Berlino: �Nessun effetto sul sostegno a Kiev dalla crisi in Medio Oriente�

L'escalation in Medio Oriente non avr� alcun effetto sul sostegno all'Ucraina da parte della Germania. Lo ha detto la portavoce del governo, Christiane Hoffmann, rispondendo a una domanda diretta sulla questione, in conferenza stampa a Berlino. �Siamo in un mondo dalle crisi multiple. Ma continueremo a portare avanti il nostro sostegno all'Ucraina. E non vedo effetti dallo sviluppo in Medio Oriente�, ha spiegato. Anche il ministero degli Esteri � dello stesso avviso, e il portavoce Christian Wagner ha sottolineato che mercoled� sera, nel corso del G7 dei ministri degli Esteri, si affronteranno entrambe le questioni.

Ore 12:24 - Russia: �Nato rafforza presenza nell’Artico, risposta sar� adeguata�

La Nato sta cercando di rafforzare la sua presenza nell’Artico e di stabilire l� nuove catene di comando, quindi la risposta della Russia sar� �adeguata�: � quanto ha detto oggi il vice ministro degli Esteri russo Alexander Grushko, citato dalla Ria Novosti. �In effetti, l’adesione alla Nato sar� accompagnata dall’attuazione di una serie di misure infrastrutturali, comprese quelle legate alla firma di un accordo bilaterale di sicurezza con gli Stati Uniti, secondo il quale sono state assegnate 17 strutture sul territorio della Finlandia, che saranno messe a disposizione delle forze armate americane�, ha detto Grushko ai giornalisti.

Ore 12:16 - Russia-Ucraina: difesa aerea russa distrugge due missili Storm Shadow vicino a Berdjansk

La difesa aerea russa ha abbattuto due missili Storm Shadow vicino Berdjansk, nella regione di Zaporizhzhia. Lo ha riferito l’agenzia di stampa �Tass�, citando l’amministrazione regionale russa, secondo cui l’attacco ha avuto luogo intorno alle 10:30 (ora italiana). �Secondo le informazioni preliminari, sono stati abbattuti due missili Storm Shadow (...) L’attacco ha preso di mira una delle imprese industriali della regione. Le informazioni sono in aggiornamento�, hanno detto le autorit� locali.

Ore 11:39 - Cremlino, �illegali� sanzioni Usa e Regno Unito su import metalli

Le sanzioni introdotte dagli Stati Uniti e il Regno Unito contro le importazioni di alluminio, rame e nichel dalla Russia non sono negli interessi di questi Paesi. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitrij Peskov, nel corso di una conferenza stampa. Venerd� scorso l’Ufficio per il controllo di fondi stranieri (Ofac) degli Stati Uniti ha dichiarato che il Paese stava vietando le importazioni di alluminio, rame e nichel di origine russa. Il giorno seguente anche il Regno Unito si � unito alle sanzioni statunitensi contro la Russia per quanto riguarda il commercio di metalli.

Ore 11:13 - Nuovo ricorso in tribunale di uno dei sospettati dell’attacco al Crocus City Hall

Nazrimad Lutfulloi, uomo sospettato di essere coinvolto nell’attentato al Crocus City Hall, ha fatto il ricorso in appello contro la sentenza del tribunale Basmannyj di Mosca che ha disposto un arresto sino al 22 maggio. Lo ha riferito l’agenzia di stampa �Ria Novosti�. Il sospettato � stato arrestato il 23 marzo scorso per �comportamento provocatorio e audace� nei confronti degli agenti di polizia. Il 29 marzo il tribunale Basmannyj ha disposto il suo arresto per due mesi, quando Lutfulloi ha parzialmente ammesso la sua colpa. In totale, le autorit� hanno arrestato 11 persone nell’ambito del procedimento penale relativo all’attacco terroristico al Crocus City Hall. Sette di loro hanno fatto ricorso in appello contro l’arresto disposto.

Ore 10:51 - Ucraina: 4 morti per attacco russo nel Donetsk

� di almeno quattro morti il bilancio del nuovo attacco dell’esercito russo contro la localit� di S�versk, nella provincia ucraina del Donetsk. Ad annunciarlo � stato il governatore Vadim Filashkin. �Quattro persone sono rimaste uccise per l’attacco a Siversk. Durante la notte la citt� � stata colpita con proietti di artiglieria e ora sappiamo che quattro uomini di et� compresa tra i 36 e gli 86 anni sono morti�, ha detto. I russi �vogliono uccidere la maggiore quantit� possibile� di ucraini. �L’unico modo di proteggersi � trasferendosi in zone pi� sicure dell’Ucraina�.

Ore 10:23 - Ue, Borrell: difficolt� a inviare munizioni sufficienti all’Ucraina

L’Unione europea continua ad avere problemi con la fornitura di munizioni sufficienti all’Ucraina e con la qualit� delle nuove tecnologie militari, nonostante i progressi compiuti in questo settore, ha affermato l’alto rappresentante Ue per la Politica estera, Josep Borrell. �Abbiamo compiuto importanti progressi negli ultimi mesi, ma abbiamo ancora difficolt� a inviare munizioni sufficienti per sostenere l’Ucraina. Inoltre, dobbiamo affrontare sfide qualitative significative nelle nuove tecnologie militari come i droni o l’intelligenza artificiale�, ha affermato Borrell sul suo blog.

Ore 10:03 - Zaporizhzhia colpita 400 volte in 24 ore, morte 16 persone

La regione di Zaporizhzhia � stata colpita dai russi 400 volte nelle ultime 24 ore, 16 persone sono morte e 28 sono rimaste ferite. Lo riferisce Yevgeny Balitsky, governatore russo della regione, citato dalla Ria Novosti. Sono 7 i centri bombardati, cio� Malaya Tokmachka, Gulyaypole, Levadne, Robotyne, Prymorsk, Malinovka e Novoandrivka.

Ore 09:17 - Vicesegretaro Nato Geoana: �La guerra pi� grande � ancora in Ucraina�

Il fronte pi� caldo per la Nato resta ancora la Russia: �La guerra pi� grande � ancora in Ucraina, scatenata dalla Russia. Si sta compiendo un enorme sacrificio da entrambe le parti. La Russia ha perso pi� di 350 mila militari, una cifra immensa. Ha perdite di equipaggiamento ed economiche. Non siamo qui per stilare una classifica dei conflitti, ma la guerra in Ucraina ha un impatto diretto sulla sicurezza europea, � una guerra sul suolo europeo. Ecco perch� invitiamo ancora una volta a frenare in Medio Oriente, perch� la combinazione di una grande guerra pi� convenzionale a Est e, Dio non voglia, di qualcosa di pi� complicato a Sud render� la situazione della sicurezza europea ancora pi� difficile�. Lo ha detto il vicesegretario Nato, Mircea Geoană.

Ore 08:03 - Kiev, 454.420 soldati russi morti dall’inizio della guerra

La Russia ha perso 454.420 soldati in Ucraina dall’inizio della guerra, il 24 febbraio 2022. Lo ha riferito lo stato maggiore delle forze armate ucraine. Questo numero include 770 vittime subite dalle forze russe nell’ultimo giorno. Secondo il rapporto , la Russia ha perso anche 7.180 carri armati, 13.796 veicoli corazzati da combattimento, 15.510 veicoli e serbatoi di carburante, 11.593 sistemi di artiglieria, 1.046 sistemi di razzi a lancio multiplo, 758 sistemi di difesa aerea, 347 aerei, 325 elicotteri, 9.266 droni, 26 imbarcazioni e un sottomarino.

Ore 07:24 - Russia: ministero Difesa, abbattuto drone ucraino nel Territorio di Krasnodar

Nella notte i sistemi di difesa aerea russi hanno abbattuto un drone ucraino nei cieli sopra la regione russa del Territorio di Krasnodar. Lo ha riferito il servizio stampa del ministero della Difesa russo. �La scorsa notte, � stato sventato un tentativo del regime di Kiev di effettuare un attacco terroristico utilizzando un drone di tipo aereo contro obiettivi situati nel territorio della Federazione Russa. I sistemi di difesa aerea di turno hanno intercettato un velivolo senza pilota ucraino nella regione della Federazione Russa del Territorio di Krasnodar�, si legge nel comunicato.

Ore 06:52 - Borrell: �La guerra della Russia in Ucraina minaccia l’esistenza della Ue�

�Con la guerra che la Russia sta conducendo contro l’Ucraina abbiamo visto un ritorno di rivalit� territoriali e un uso della forza militare violenta in Europa che avevamo intellettualmente respinto. In un momento in cui il coinvolgimento americano in Europa sta diventando meno certo, questa guerra rappresenta una minaccia esistenziale per l’Ue�. Lo afferma l’alto rappresentate dell’Unione europea per gli Affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell, in un post pubblicato sul sito web del Servizio europeo per l’azione esterna (Eeas) in occasione dell’uscita del suo nuovo libro `L’Europa tra due guerre�. �Se Putin riuscir� a distruggere l’indipendenza dell’Ucraina, non si fermer� qui. Se prevarr�, nonostante il chiaro sostegno all’Ucraina da parte degli europei e dell’opinione pubblica statunitense, ci� invier� un segnale pericoloso sulla nostra capacit� di difendere ci� in cui crediamo�, aggiunge Borrell osservando che l’Ue si trova di fronte alla necessit� di cambiare l’intero paradigma della difesa europea. �Dobbiamo assumerci la nostra responsabilit� strategica e diventare capaci di difendere l’Europa da soli, costruendo un forte pilastro europeo all’interno della Nato. E dobbiamo fare questo salto in avanti in un periodo di tempo molto breve. Non perch� intendiamo andare in guerra. Al contrario: vogliamo prevenirlo avendo i mezzi per scoraggiare in modo credibile qualsiasi aggressore�, sottolinea l’alto rappresentante Ue. �Abbiamo bisogno urgentemente anche di un balzo in avanti per la nostra industria della difesa. Dall’inizio della guerra contro l’Ucraina, gli eserciti europei hanno acquistato il 78% dei nuovi equipaggiamenti da paesi extra-Ue. Abbiamo fatto importanti progressi negli ultimi mesi, ma abbiamo ancora difficolt� a inviare munizioni sufficienti per sostenere l’Ucraina. Inoltre - conclude Borrell -, dobbiamo affrontare sfide qualitative significative nelle nuove tecnologie militari come i droni o l’intelligenza artificiale�.

Ore 06:12 - Allarme antiaereo in diverse regioni ucraine, esplosioni a Dnipro

L’allarme antiaereo � scattato questa notte in diverse regioni dell’Ucraina. Lo riferisce l’Aeronautica militare di Kiev, citata da media locali che riferiscono anche di esplosioni nella citt� di Dnipro.

Ore 01:52 - Usa: �Consenso al Senato per gli aiuti a Israele e Ucraina�

Il leader della maggioranza del Senato degli Stati Uniti, Chuck Schumer, ha dichiarato domenica che � stato raggiunto �un consenso� tra la Casa Bianca e i leader del Congresso per approvare l’invio di aiuti sia a Israele che all’Ucraina dopo una telefonata con il presidente Joe Biden. Biden ha parlato con Schumer, il presidente della Camera Mike Johnson e i leader della minoranza Hakeem Jeffries e Mitch McConnell domenica delle tensioni in Medio Oriente dopo l’attacco dell’Iran a Israele. �C’� stato un consenso sul fatto che dobbiamo aiutare Israele e l’Ucraina adesso. Speriamo di poter risolvere la questione la prossima settimana�, ha dichiarato il leader democratico in una conferenza stampa a New York. Il Senato degli Stati Uniti ha approvato un pacchetto di aiuti supplementari per Israele e Ucraina lo scorso febbraio, ma Johnson non l’ha portato al voto della Camera. Anche il leader repubblicano ha fallito due volte nell’approvare fondi per Israele. �Il modo migliore per aiutare Israele a ricostruire la sua capacit� anti-missile e anti-drone � quello di approvare immediatamente questo aiuto supplementare�, ha detto Schumer. Johnson ha dichiarato al programma �Sunday Morning Futures� che prover� di nuovo questa settimana a far approvare i fondi.

Ore 00:59 - Zelensky: la Russia continua a ricevere componenti per missili e droni

Gli aiuti militari a Kiev sono limitati, mentre Mosca continua ad avere accesso a �componenti critici necessari per produrre missili e droni�: lo ha affermato ieri sera il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. �Ogni missile che punta all’Ucraina contiene almeno decine di componenti elettronici e chip forniti da aziende di altri paesi e importati attraverso il territorio dei vicini della Russia�, ha detto Zelensky nel suo quotidiano discorso al Paese pubblicato sul sito web della presidenza di Kiev. �Tutto ci� deve e pu� essere fermato, inclusa la tolleranza del terrore, la capacit� dei terroristi di cercare alleati in tutto il mondo e lo stesso terrorismo russo, in tutte le sue manifestazioni�, ha sottolineato il presidente ucraino. Zelensky ha aggiunto che il fatto che �le sanzioni contro la Russia vengono ancora aggirate� e che Kiev aspetta da mesi l’aiuto militare degli Stati Uniti �dimostra che anche la fiducia dei terroristi � in aumento da mesi�.

Ore 00:48 - Quattro morti e 16 feriti negli attacchi russi in Ucraina di domenica

� di quattro morti e 16 feriti il bilancio complessivo degli attacchi russi di ieri sull’Ucraina, dopo le due vittime registrate a inizio giornata nel Kharkiv. Lo rendono noto i media di Kiev, citando funzionari locali. Un morto e due feriti vengono segnalati nel villaggio di Ocheretyne, nel Donetsk. Una vittima � stata registrata a Krasnopillia, nella regione nordorientale di Sumy. Quindici feriti si sono avuti a Dnipro. Altri due nel villaggio di Odradokamyanka, nel Kherson.

15 aprile 2024 (modifica il 16 aprile 2024 | 07:55)