Il video messaggio di Vialli a Lippi prima della morte: «Sei il mio messia, non ti dimenticherò. Spero non ti dimenticherai di me» | Corriere TV

Il video messaggio di Vialli a Lippi prima della morte: «Sei il mio messia, non ti dimenticherò. Spero non ti dimenticherai di me»

L’estratto del docufilm che il tecnico ha presentato da Fazio a Che tempo che fa

CorriereTv

Marcello Lippi, ospite di Fabio Fazio a «Che tempo che fa», ha presentato il suo docufilm intitolato «Adesso vinco io»: la storia personale del tecnico tra i più vincenti della storia della Juve e della Nazionale.

Lippi ha raccontato a Fazio tanti aneddoti, ma il momento più commovente è stato quando è andato in onda un estratto del docufilm in cui è apparso Gianluca Vialli.

Il giocatore stava già molto male. . Lippi era a cena con i componenti della sua ex squadra - la Juve - con cui tanto aveva vinto: tra i presenti, si vedono Peruzzi, Conte, Ferrara e l’ex dirigente Moggi.

Vialli non aveva potuto esserci e così aveva inviato un video messaggio: «Ciao ragazzi, mi dispiace non essere con voi a festeggiare, ma sono con voi con lo spirito. È un po’ che non ci vediamo ma il filo che ci unisce è sempre lo stesso» aveva iniziato Vialli. «Abbiamo condiviso tante cose insieme, vi ho fatto vincere una Champions», sorrideva il campione.

Battute e ricordi, e un finale davvero struggente: «Vi abbraccio tutti con tantissimo affetto, abbraccio soprattutto il mio “messia”. Non ti dimenticherò mai, spero che anche tu non ti dimentichi di me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA