Ernesto I di Sassonia-Altenburg - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Ernesto I di Sassonia-Altenburg.

Ernesto I di Sassonia-Altenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce o sezione sull'argomento sovrani tedeschi non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti.
Ernesto I di Sassonia-Altenburg
Ernesto I di Sassonia-Altenburg in una fotografia d’epoca
Duca di Sassonia-Altenburg
Stemma
Stemma
In carica3 agosto 1853 –
7 febbraio 1908
PredecessoreGiorgio
SuccessoreErnesto II
Nome completoin tedesco: Ernst Friedrich Paul Georg Nikolaus
NascitaHildburghausen, 16 settembre 1826
MorteAltenburg, 7 febbraio 1908
DinastiaWettin
PadreGiorgio, Duca di Sassonia-Altenburg
MadreMaria Luisa di Meclemburgo-Schwerin
ConsorteAgnese di Anhalt
FigliMaria
Giorgio
Religioneluteranesimo

Ernesto I Federico Paolo Giorgio Nicola, Duca di Sassonia-Altenburg (Hildburghausen, 16 settembre 1826Altenburg, 7 febbraio 1908), fu Duca di Sassonia-Altenburg.

Biografia

Egli era il figlio maggiore di Giorgio di Sassonia-Altenburg e di Maria di Meclemburgo-Schwerin e succedette al padre come Duca di Sassonia-Altenburg alla di lui morte, nel 1853.

Nel 1845 iniziò la sua carriera militare a Breslavia e poi entrò nel servizio prussiano. Mentre visitò la cugina Alexandra, ha incontrato lo zar Alessandro II, con il quale stringe amicizia. Dopo la fine degli studi presso l'Università di Lipsia, venne promosso a tenente del 1º Reggimento prussiano delle guardia a piedi a Potsdam.

Matrimonio

Poco dopo la sua nomina a maggiore, egli sposò a Dessau, il 28 aprile 1853, Agnese di Anhalt, figlia di Leopoldo IV di Anhalt-Dessau, da cui ebbe due figli:

Duca di Sassonia-Altenburg

Suo padre morì il 3 agosto 1853, diventando duca di Sassonia-Altenburg. Ha semplificato l'amministrazione statale e Altenburg divenne, sotto il suo governo, una grande città industriale.

Il 16 febbraio 1855 venne nominato generale dell'esercito prussiano. Allo scoppio della guerra tedesca tra la Prussia e l'Austria, egli si alleò con la Prussia.

Morte

Ernesto morì senza eredi maschi diretti; per questo, gli succedette il nipote, Ernesto, figlio di suo fratello Maurizio

Onorificenze

Gran Maestro dell'Ordine della Casata Ernestina di Sassonia-Altenburg - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Casata Ernestina di Sassonia-Altenburg
Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata (Regno d'Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata (Regno d'Italia)
Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Regno di Svezia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Regno di Svezia)
— 24 febbraio 1864
Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera (Regno di Prussia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera (Regno di Prussia)
Cavaliere dell'Ordine di Sant'Uberto (Regno di Baviera) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di Sant'Uberto (Regno di Baviera)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona Fiorata (Regno di Sassonia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona Fiorata (Regno di Sassonia)
Croce di Ferro di I classe (Regno di Prussia) - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ferro di I classe (Regno di Prussia)
Croce di Ferro di II classe (Regno di Prussia) - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ferro di II classe (Regno di Prussia)
Cavaliere di Gran Croce del Baliaggio del Brandeburgo dell'Ordine dei Cavalieri di San Giovanni dell'Ospedale di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce del Baliaggio del Brandeburgo dell'Ordine dei Cavalieri di San Giovanni dell'Ospedale di Gerusalemme

Posizioni militari onorarie

Forza militare Unità Posizione
Forze armate del Regno di Sassonia
Esercito sassone Colonnello generale
Forze armate del Regno di Prussia
Esercito prussiano Colonnello generale

Albero genealogico

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Ernesto Federico III di Sassonia-Hildburghausen Ernesto Federico II di Sassonia-Hildburghausen  
 
Carolina di Erbach-Fürstenau  
Federico di Sassonia-Altenburg  
Ernestina Augusta di Sassonia-Weimar Ernesto Augusto I di Sassonia-Weimar  
 
Sofia Carlotta di Brandeburgo-Bayreuth  
Giorgio di Sassonia-Altenburg  
Carlo II di Meclemburgo-Strelitz Carlo Ludovico Federico di Meclemburgo-Strelitz  
 
Elisabetta Albertina di Sassonia-Hildburghausen  
Carlotta di Meclemburgo-Strelitz  
Federica Carolina Luisa d'Assia-Darmstadt Giorgio Guglielmo d'Assia-Darmstadt  
 
Maria Luisa Albertina di Leiningen-Dagsburg-Falkenburg  
Ernesto I di Sassonia-Altenburg  
Federico Francesco I di Meclemburgo-Schwerin Luigi di Meclemburgo-Schwerin  
 
Carlotta Sofia di Sassonia-Coburgo-Saalfeld  
Federico Ludovico di Meclemburgo-Schwerin  
Luisa di Sassonia-Gotha-Altenburg Giovanni Augusto di Sassonia-Gotha-Altenburg  
 
Luisa di Reuß-Schleiz  
Maria di Meclemburgo-Schwerin  
Paolo I di Russia Pietro III di Russia  
 
Caterina II di Russia  
Elena Pavlovna Romanova  
Sofia Dorotea di Württemberg Federico II Eugenio di Württemberg  
 
Federica Dorotea di Brandeburgo-Schwedt  
 

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN62340212 · ISNI (EN0000 0000 6630 1237 · CERL cnp00662527 · GND (DE130226238 · WorldCat Identities (ENviaf-62340212
Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.

X

Wikiwand 2.0 is here 🎉! We've made some exciting updates - No worries, you can always revert later on