Taça de Portugal 1980-1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa di Portogallo 1980-1981
Taça de Portugal 1980-1981
Competizione Taça de Portugal
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 41ª
Organizzatore FPF
Date dal 27 settembre 1980
al 6 giugno 1981
Luogo Portogallo Portogallo
Partecipanti 160
Sede finale Stadio nazionale di Jamor
Risultati
Vincitore Benfica
(17º titolo)
Secondo Porto
Semi-finalisti Vitória Setúbal
Belenenses
Statistiche
Incontri disputati 260
Gol segnati 701 (2,7 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1979-1980 1981-1982 Right arrow.svg

La Taça de Portugal 1980-1981 fu la 41ª edizione della Coppa di Portogallo. Il Benfica si aggiudicò la sua diciassettesima coppa nazionale (seconda consecutiva) battendo in finale il Porto per 3-1 grazie ad una tripletta di Nené[1][2].

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

1º marzo 1981
Locali Risultato Ospiti
Vitória Setúbal 9 - 0 Paredes
União Leiria 1 - 0 Académica
Sporting Lamego 0 - 1

d.t.s.

Belenenses
Acad. de Viseu 2 - 1 Portimonense
Esperança Lagos 2 - 0 Lusitânia
Vasco da Gama Sines 1 - 2 Benfica
Oliveira de Frades 2 - 0 Cabeça Gorda
Farense 0 - 2 Porto
Covilhã 0 - 0

d.t.s.

Amora
Estrela Amadora 1 - 0

d.t.s.

Desportivo Beja
Boavista 3 - 1 Alcobaça
Portalegre 0 - 0

d.t.s.

Sacavenense
Famalicão 3 - 1

d.t.s.

Riopele
Quimigal 1 - 1

d.t.s.

Braga
Paços de Ferreira 1 - 0 União de Lamas
Bucelenses 0 - 2 Nacional

Ripetizioni[modifica | modifica wikitesto]

Locali Risultato Ospiti
Braga 2 - 0 Quimigal
Sacavenense 3 - 1 Portalegre
Amora 2 - 1 Covilhã

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

29 marzo 1981
Locali Risultato Ospiti
Sacavenense 0 - 4 Benfica
Braga 2 - 0 Acad. de Viseu
Vitória Setúbal 1 - 0

d.t.s.

União Leiria
Oliveira de Frades 1 - 0 Paços de Ferreira
Nacional 0 - 3 Porto
Esperança Lagos 4 - 3

d.t.s.

Amora
Famalicão 3 - 0 Estrela Amadora
Belenenses 1 - 0 Boavista

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

19 aprile 1981
Locali Risultato Ospiti
Vitória Setúbal 1 - 0 Braga
Oliveira de Frades 0 - 2 Belenenses
Porto 5 - 0 Famalicão
Esperança Lagos 1 - 2 Benfica

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

10 maggio 1981
Locali Risultato Ospiti
Porto 2 - 1 Vitória Setúbal
Belenenses 0 - 1 Benfica

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Oeiras
6 giugno 1981
Benfica3 – 1
referto
PortoStadio nazionale di Jamor
Arbitro:  Alder Dante (Santarém)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni

Benfica
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni

Porto

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Benfica
POR 1 Portogallo Manuel Bento
DIF Portogallo João Laranjeira
DIF Portogallo Frederico Rosa
DIF 2 Portogallo António Veloso
DIF Portogallo Minervino Pietra
CEN Portogallo Shéu
CEN Portogallo Carlos Manuel Uscita al 84’ 84’
CEN Portogallo João Alves Uscita al 86’ 86’
CEN Portogallo Fernando Chalana
ATT Brasile César
ATT 7 Portogallo Nené (Captain)
Sostituiti:
DIF Portogallo António Bastos Lopes Ingresso al 86’ 86’
ATT Portogallo Francisco Vital Ingresso al 84’ 84’
Allenatore:
Ungheria Lajos Baróti
Porto
POR 1 Portogallo Tibi
DIF Portogallo António Lima Pereira Uscita al 79’ 79’
DIF Portogallo Gabriel Mendes
DIF Portogallo Carlos Simões (Captain)
DIF 4 Portogallo Fernando Freitas
CEN Portogallo Jaime Pacheco
CEN Portogallo Rodolfo Reis
CEN Portogallo Adelino Teixeira Uscita al 65’ 65’
CEN Portogallo Jaime Magalhães
CEN Portogallo José Alberto Costa
ATT Irlanda Mickey Walsh
Sostituiti:
CEN Portogallo Romeu Silva Ingresso al 79’ 79’
CEN Portogallo António Sousa Ingresso al 65’ 65’
Allenatore:
Austria Hermann Stessl

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Portugal - List of Cup Winners, su www.rsssf.com. URL consultato il 14 maggio 2020.
  2. ^ (PT) Benfica 3-1 FC Porto :: Taça de Portugal 1980/1981 :: Ficha do Jogo :: zerozero.pt, su www.zerozero.pt. URL consultato il 14 maggio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]