Far Cry 6

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Far Cry 6
videogioco
FC6 Logo.png
PiattaformaPlayStation 4, Xbox One, PlayStation 5, Xbox Series X/S, Microsoft Windows, Google Stadia

Amazon Luna

Data di pubblicazioneMondo/non specificato 7 ottobre 2021
GenereAvventura dinamica, Sparatutto in prima persona, Open world
Temaguerra civile, rivoluzione
OrigineCanada
SviluppoUbisoft Montreal, Ubisoft Toronto
PubblicazioneUbisoft
DirezioneNavid Khavari
ProduzioneOmar Bouali
DesignTed Timmins
MusichePedro Bromfman
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputGamepad, tastiera, Mouse, DualShock 4, DualSense
SupportoBlu-ray Disc, download
Distribuzione digitalePlayStation Network, Xbox Live, Epic Games Store
Fascia di etàESRBM · OFLC (AU): MA · PEGI: 18 · USK: 18
SerieFar Cry
Preceduto daFar Cry New Dawn

Far Cry 6 è un videogioco d'azione-avventura sviluppato da Ubisoft Montreal e Ubisoft Toronto e pubblicato da Ubisoft. Il gioco era originariamente previsto per Microsoft Windows, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e Google Stadia il 18 febbraio 2021[1][2][3] ma il 29 ottobre 2020 Ubisoft ha annunciato che l'uscita è stata rinviata; successivamente Ubisoft con un evento il 28 maggio ha rivelato che la data d"uscita sarà il 7 ottobre 2021. È il nono capitolo della serie[4] (oltre i canonici 5 ci sono gli episodi senza numerazione (Blood Dragon, Primal e New Dawn). Il giocatore assume il controllo di un rivoluzionario che ha intenzione di ribellarsi alla dittatura di una fittizia isola caraibica, per liberare il proprio popolo.[5]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Ambientazione e trama[modifica | modifica wikitesto]

Far Cry 6 è un videogioco d'azione-avventura e sparatutto in prima persona. Ambientato nell'isola caraibica fittizia di Yara, un paradiso tropicale congelato nel tempo. L'isola è governata da "El Presidente" Antón Castillo (Giancarlo Esposito), oltre al ruolo di dittatore Antón si differenzia ricoprendo anche il ruolo di padre, istruendo suo figlio Diego Castillo (Anthony Gonzalez), incerto sul proprio futuro, se seguire oppure no le orme del padre. Esposito ha descritto il suo personaggio come un leader: "temuto dal suo popolo, che detiene una leadership forte e solida", ma che si trova bloccato nel bel mezzo di una ribellione.[6]

Figlio di un ex dittatore Antón è stato educato fin dall'infanzia a governare. Quando un rivoluzionario uccise suo padre, si dedicò alla sua vita per reclamare ciò che credeva di diritto suo. Dopo una controversa campagna Antón viene eletto Presidente di Yara, con la promessa di riportare il paese al suo antico splendore. In breve tempo si dichiara presidente a vita e inizia a reprimere violentemente coloro che gli si oppongono, costringendoli ai lavori forzati.

Il giocatore assume il controllo di un guerrigliero di nome Dani Rojas, che combatte per la libertà e per riportare Yara al suo antico splendore. All'inizio del gioco, il giocatore potrà scegliere il sesso del protagonista a seconda delle proprie preferenze.[2] La modalità di gioco come per i precedenti capitoli della serie, vede il giocatore utilizzare le armi improvvisate, i veicoli e la possibilità di reclutare gli Amigos, membri di un sistema rivoluzionario che cercano di rovesciare il regime tirannico di Antón.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La produzione del gioco era in via di sviluppo già da quattro anni dal momento del suo annuncio, avvenuto a luglio 2020.[7] Navid Khavari, direttore della sceneggiatura, disse che fecero diverse ricerche sulle rivoluzioni del passato, si imbatterono nell'ideale della rivoluzione moderna della guerriglia come la Rivoluzione cubana, la quale ha dato diverse idee su come far andare le vicende del protagonista nella sua lotta contro un governo repressivo.[8][9] Khavari aggiunse che: "Per noi è stato essenziale garantire al protagonista un investimento personale in quella rivoluzione".[9] Scegliendo come ambientazione Cuba, si ritorna ad un ambiente tropicale, una caratteristica ben marcata dei primi capitoli della serie di Far Cry, oltre a dare al gioco un aspetto intramontabile (senza tempo), a causa dei continui blocchi economici che l'isola subì nel corso degli anni, fino a mescolare le auto d'epoca con le armi moderne.[10] Khavari trascorse un mese a Cuba per studiare e analizzare la nazione, a partire dai rapporti sociali, in modo da sviluppare un ambiente di gioco realistico e fedele.[11]

La prima notizia del videogioco, fu attraverso l'attore Giancarlo Esposito che disse di aver recentemente preso parte ad un "videogioco importante" nella realizzazione del motion capture e nel doppiaggio.[12] Poco dopo, apparvero in rete alcuni leak sull'esistenza effettiva di Far Cry 6, comprese alcune immagini in cui mostravano un personaggio con le sembianze di Esposito.[13] La stessa Ubisoft confermò l'esistenza del videogioco pochi giorni prima del suo annuncio attraverso i social media, il 12 luglio 2020 all'evento streaming Ubisoft Forward fu presentato un trailer ufficiale del videogioco, con annesso la data di uscita.[14]

Anthony Gonzalez ha preso parte al progetto, sia con il doppiaggio che con il motion capture per Diego.[2] Esposito e Gonzalez avevano solamente fatto il doppiaggio e il motion capture per il trailer del videogioco, ciò ha dato tempo agli sviluppatori di creare i modelli dei personaggi più simili ai due attori.[6] Esposito era particolarmente interessato alla cattura delle espressioni facciali del suo personaggio, nutriva un forte interesse per il tipo di personaggio che Ubisoft aveva creato per lui.[15] Khavari disse di aver fornito ad Esposito, il materiale base per aiutarlo a preparare la propria interpretazione durante la registrazione per il gioco, e durante le sue prove trovò in Esposito: "Una straordinaria empatia per i personaggi già interpretati, che non pensava che potesse portarla anche per Antón".[9]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora del videogioco è stata completamente composta da Pedro Bromfman.[2][16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michele Galluzzi, Far Cry svelato all'evento Ubisoft Forward, conferma il teaser col dittatore Anton, in Everyeye.it, 10 luglio 2020. URL consultato l'11 luglio 2020.
  2. ^ a b c d Far Cry 6 lets you recruit a sausage dog called Chorizo - here's the trailer and some screens, su VG247, 12 luglio 2020. URL consultato il 12 luglio 2020.
  3. ^ (EN) Here's another quick look at Giancarlo 'Gus' Esposito in Far Cry 6, out next February, su Destructoid. URL consultato il 15 luglio 2020.
  4. ^ Gianluca Saitto, Far Cry 6: trapelato l’annuncio del gioco, ecco i dettagli, in Tom's Hardware, 10 luglio 2020. URL consultato l'11 luglio 2020.
  5. ^ Far Cry 6: uscita, ambientazione e trailer del nuovo capitolo della saga, su Style, 4 ottobre 2021. URL consultato il 2 novembre 2021.
  6. ^ a b (EN) Audrey Cleo Yap, Audrey Cleo Yap, Giancarlo Esposito on Playing a Gus Fring-esque Dictator in ‘Far Cry 6’, su Variety, 12 luglio 2020. URL consultato il 12 luglio 2020.
  7. ^ (EN) Tom Phillips, Far Cry 6 officially confirmed, su Eurogamer, 12 luglio 2020. URL consultato il 13 luglio 2020.
  8. ^ (EN) Far Cry 6 Narrative Director on Tropical Setting and Creating a New Villain, su news.ubisoft.com. URL consultato il 13 luglio 2020.
  9. ^ a b c (EN) Far Cry 6 Dev Explains The New Politically-Charged Setting, su GameSpot. URL consultato il 13 luglio 2020.
  10. ^ (EN) Far Cry 6: Why We're Headed Back to a Tropical Island Setting - IGN. URL consultato il 13 luglio 2020.
  11. ^ (EN) Far Cry 6 Is Set On An Island Nation Inspired By Cuba, su Kotaku. URL consultato il 13 luglio 2020.
  12. ^ (EN) Breaking Bad's Giancarlo Esposito Is Working On A Big Video Game That He Can't Tell You About, su GameSpot. URL consultato il 15 luglio 2020.
  13. ^ (EN) Far Cry 6 Confirmed, Full Trailer Leaks Ahead Of Ubisoft Showcase [Update], su GameSpot. URL consultato il 15 luglio 2020.
  14. ^ (EN) Alex Avard 10 July 2020, Ubisoft acknowledges Far Cry 6 leak in cheeky teaser, su gamesradar. URL consultato il 15 luglio 2020.
  15. ^ (EN) 'Far Cry 6': Giancarlo Esposito on How to Portray a Villain Audiences "Love and Hate", su The Hollywood Reporter. URL consultato il 15 luglio 2020.
  16. ^ Far Cry 6 - Official Trailer Music - Cinematic Trailer Main Theme Song, su youtube.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sparatutto Portale Sparatutto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sparatutto