Regno Unito: preoccupazione per la salute della regina Elisabetta
Elisabetta II è nel castello di Balmoral, il suo rifugio preferito

Regno Unito: preoccupazione per la salute della regina Elisabetta

Le indiscrezioni trapelano dal popolare quotidiano Sun e farebbero aumentare i timori per le condizioni di salute della monarca

Regno Unito: preoccupazione per la salute della regina Elisabetta
LaPresse
Regina Elisabetta

 I medici le hanno sconsigliato di lasciare il castello di Balmoral, in Scozia, dove da circa un mese trascorre come è tradizione le vacanze estive, per raggiungere Londra il 5 settembre e la sovrana potrebbe nelle prossime settimane nominare, proprio dal castello scozzese, il futuro inquilino di Downing Street al posto di Boris Johnson. Le indiscrezioni trapelano dal popolare quotidiano Sun e farebbero dunque aumentare i timori per le condizioni di salute della madre del principe Carlo, 73anni, futuro erede al trono, che proprio in questi giorni starebbe visitando regolarmente la madre in Scozia. Visite definite "insolite" da alcuni esperti reali e divenute sempre più regolari. "Carlo è una persona molto premurosa - ha raccontato Ingrid Seward, di Majesty Magazine -,e la regina su chi altro può fare affidamento ora che il principe Filippo se n'è andato?".

La regina dovrà nominare un nuovo primo ministro il prossimo 6 settembre e conferire l'incarico al vincitore delle primarie dei Tory: la sfida è tra Rishi Sunak e Liz Truss. Di solito la cerimonia si tiene a Buckingham Palace o al Castello di Windsor. Ma dalla fine delloscorso anno, la regina, 96 anni,  soffre di problemi di mobilità che le hanno impedito di portare a termine molti dei suoi impegni ufficiali. Elisabetta ha già rinunciato ad alcune cerimonie ufficiali,come quella dell'apertura del Parlamento, evento al quale partecipò il figlio Carlo. In una delle sue ultime uscite in pubblico a fine giugno, quando aveva ricevuto a Windsor la governatrice dello Stato australiano del Nuovo Galles del Sud, la si era vista sorridente e senza il bastone da passeggio che invece l'aveva accompagnata all'inizio e alla fine delle celebrazioni del Giubileo di Platino. Poi non ci sono state più apparizioni pubbliche.