Senza Harry e Meghan, Mike Tindall è il jolly per la famiglia reale?
FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Senza Harry e Meghan, Mike Tindall è il jolly per la famiglia reale?

Il genero della principessa Anna gioca un ruolo speciale in questo momento di difficoltà per Kate, William e Re Carlo

Senza Harry e Meghan, Mike Tindall è il jolly per la famiglia reale? - foto 1
Tgcom24

Quel che non riesce a fare Harry, lo fa Mike Tindall.

In questo periodo difficile per i reali inglesi, stravolti dalla malattia di Re Carlo e dalle cure contro il cancro di Kate Middleton, non è arrivato in aiuto il principe Harry, barricato sulle sue posizioni con la moglie Meghan Markle in America. Ad alleggerire il clima e ridare il sorriso a corte ci pensa invece Mike Tindall, marito di Zara Phillips e genero della principessa Anna. Pare che sia lui a distendere gli animi a tutte le riunioni di famiglia.

 

Senza Harry e Meghan, Mike Tindall è il jolly per la famiglia reale? - foto 2
Tgcom24

 

Si sperava in un rientro del principe Harry a corte in questo periodo di difficoltà per la famiglia reale, ma il duca di Sussex andrà a Londra a maggio per il decimo anniversario degli Invictus Games ma non si sa se porterà con lui Meghan Markle e i figli Archie e Lilibet. Un riavvicinamento tra William e il fratello è un desiderio non solo di Carlo ma anche degli inglesi, ma che non sarà così facile ristabilire un rapporto pare ormai chiaro.

 

 

La Corona inglese conta allora su un altro personaggio chiave: Mike Tindall. Il marito della figlia della principessa Anna è sempre stato descritto come un uomo allegro e rilassato, pronto a mettere a proprio agio chiunque sia a tavola con lui.  Una fonte avrebbe detto al Times: “I Tindall sono la roccia di questa generazione reale e portano il loro buon umore alle riunioni di famiglia, indipendentemente dalla serietà dell'occasione. Aiutano la famiglia a dimenticare la gravità della situazione”.

 

 


La fonte ha detto al Times la preoccupazione di Kate Middleton verso i suoi figli George, Charlotte e Louis: “Lei è prima di tutto una madre, poi un personaggio pubblico”. E anche sui bambini Mike Tindall avrebbe un certo ascendente positivo. “Mike è semplicemente se stesso ed è rilassato e allegro con George, Charlotte e Louis. Il fatto che abbiano tutti figli della stessa età li aiuta a divertirsi insieme in privato e a portare un po' di normalità in una situazione stressante per tutte le persone coinvolte” ha aggiunto l’insider.

 

 


Chi è Mike Tindall e come ha conosciuto Zara Phillips

 Vent'anni fa, durante il mondiale di rugby in Australia, Mike Tindall ebbe l'occasione di incontrare Zara Phillips, la figlia di Anna, Principessa Reale, e del suo primo marito Mark Phillips. I due si sono innamorati e il loro matrimonio è stato celebrato nel 2011. Mike e Zara che sono genitori di Mia Grace, Lena Elizabeth e Lucas Philip Tindall, hanno attraversato momenti di alti e bassi, con un presunto tradimento, ma sono rimasti uniti e complici. La Principessa Anna e Mark Phillips hanno trasmesso a Zara l'amore per l'equitazione, mentre Mike Tindall ha dimostrato la sua eccellenza nel rugby. Questa passione per lo sport ha forgiato nella loro famiglia un forte spirito di gioco e competizione, ma anche di sano divertimento.

 

 

Royal… cicogna in arrivo: Zara Phillips aspetta il terzo bebè


 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali