Irene d'Assia-Darmstadt - Wikiwand

Irene d'Assia-Darmstadt

principessa tedesca / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Caro Wikiwand AI, Facciamo breve rispondendo semplicemente a queste domande chiave:

Puoi elencare i principali fatti e statistiche su Irene d'Assia-Darmstadt?

Riassumi questo articolo per un bambino di 10 anni

MOSTRA TUTTE LE DOMANDE

Irene d'Assia e del Reno (nome completo in tedesco: Prinzessin Irene Luise Maria Anna von Hessen und bei Rhein; Darmstadt, 11 luglio 1866Hemmelmark, 11 novembre 1953) fu per nascita una principessa del Granducato d'Assia e del Reno e per matrimonio una principessa del Regno di Prussia.

Quick facts: Irene d'Assia e del Reno, Principessa di Prus...
Irene d'Assia e del Reno
Irene_von_Hessen-Darmstadt._Photographie_von_J._C._Schaarw%C3%A4chter.png
La principessa Irene d'Assia e del Reno nel 1901
Principessa di Prussia
Altri titoliPrincipessa d’Assia e del Reno
NascitaDarmstadt, Granducato d'Assia, 11 luglio 1866
MorteHemmelmark, Germania Ovest, 11 novembre 1953
DinastiaCasa d'Assia per nascita
Hohenzollern per matrimonio
PadreLuigi IV d'Assia
MadreAlice di Gran Bretagna
ConsorteEnrico di Prussia
FigliPrincipe Valdemaro di Prussia
Principe Sigismondo di Prussia
Principe Enrico di Prussia
Close

Era figlia di Luigi IV d'Assia, granduca d'Assia e del Reno dal 1877 al 1892, e della Principessa Alice del Regno Unito. Sua sorella era la zarina Aleksandra, moglie dell'ultimo zar Nicola II Romanov. I suoi nonni materni erano la regina Vittoria del Regno Unito ed il principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha.

Come la sorella Alix, Irene era una portatrice sana del gene dell'emofilia. Due dei suoi tre figli furono infatti emofiliaci.

Venne data in sposa al cugino, principe Enrico di Prussia. Il matrimonio venne celebrato a Charlottenburg il 24 maggio 1888[1].

La sorella più giovane, Alix, divenne la zarina Aleksandra Fëdorovna sposando il loro secondo cugino (per via paterna), lo zar Nicola II di Russia. Il fratello più giovane, Ernie, divenne granduca d'Assia e del Reno. La sorella maggiore Vittoria sposò il primo cugino del padre, principe Luigi di Battenberg (in seguito marchese e marchesa di Milford Haven). Un'altra sorella, Elisabetta (più tardi canonizzata dalla Chiesa ortodossa russa come sant'Elisabetta martire) sposò il primo cugino del padre, granduca Sergej Aleksandrovič di Russia.