Rifiuta di fare la comparsa e trova l’ingaggio per un altro film: la grande occasione di Dario Sammartino
rotate-mobile
Cronaca

Rifiuta di fare la comparsa e trova l’ingaggio per un altro film: la grande occasione di Dario Sammartino

L’attore agrigentino figura nel cast di “Sbandati” di Maurizio Trapani che racconta del ritorno a piedi dei soldati che attraversarono l’Italia alla fine della seconda guerra mondiale

Ha rifiutato di fare la comparsa per il nuovo film di Roberto Andò “L’abbaglio”, con Ficarra e Picone e con Tony Servillo, per puntare ad un ruolo più importante. Una scelta che alla fine è stata premiata. L’attore agrigentino Dario Sammartino è infatti entrato nel cast del film “Sbandati” di Maurizio Trapani. Per lui il primo impegno davvero importante nel mondo del cinema con un ruolo che prevede delle battute e non un’apparizione da semplice figurante.

“Sbandati” prevede scene girate in lungo e in largo in Sicilia e, tra l’altro, uno luoghi scelti dal regista è Calamonaci. Il film è prodotto dalla società Incas e dalla Regione Molise. E’ ambientato durante la seconda guerra mondiale e racconta il ritorno a casa a piedi di un gruppo di ex militari, sbandati appunto, che attraversarono l’Italia. Insomma un film “on the road” che attraversa l’intera penisola fino ad arrivare in Sicilia. 

Dario Sammartino interpreterà un soldato siculo-americano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuta di fare la comparsa e trova l’ingaggio per un altro film: la grande occasione di Dario Sammartino

AgrigentoNotizie è in caricamento