David Warner è morto all'età di 80 anni, aveva recitato in film Titanic, Tron e The Omen

David Warner è morto all'età di 80 anni, aveva recitato in film Titanic, Tron e The Omen

L'attore David Warner è morto all'età di 80 anni nella giornata di domenica 24 luglio 2022 dopo una lunga carriera che l'ha portato a recitare in film come Titanic, Tron e The Omen.

David Warner è morto all'età di 80 anni dopo una carriera che lo ha portato a recitare in film come Titanic e The Omen.
L'attore ha perso la vita nella giornata di domenica 24 luglio 2022 a causa di una malattia legata a un cancro contro cui lottava da oltre un anno.

Un comunicato della famiglia di David Warner spiega: "Nel corso degli ultimi 18 mesi ha affrontato la sua diagnosi con la sua tipica grazie e dignità. Mancherà enormemente a noi, la sua famiglia e i suoi amici, e ricordato come un uomo dal cuore gentile, generoso e pieno di compassione, un partner e un padre, il cui lavoro straordinario ha toccato la vita di così tante persone nel corso degli anni. Ci si spezza il cuore".

L'attore britannico era recentemente apparso in Il ritorno di Mary Poppins nel 2018, in You, Me and Him nel 2017 e nella serie Penny Dreadful con la parte di Abraham Von Helsing.
Warner aveva recitato nel film Titanic con la parte di un maggiordomo, oltre ad aver avuto ruoli in film come Il Pianeta delle scimmie.

Nel 1976 David aveva recitato in Il presagio con la parte del fotografo Jennings, mentre nel 1979 aveva avuto la parte di Jack Lo Squartatore nel thriller L'uomo venuto dall'impossibile accanto a Malcolm McDowell, e aveva recitato nell'horror Le ali della notte.

Tra i lungometraggi in cui aveva recitato c'è anche TRON in cui è stato il villain Dillinger, oltre a I banditi del tempo di Terry Gilliam, The Company of Wolves di Neil Jordan, e due film di Star Trek, The Final Frontier nel 1989 e The Undiscovered Country, rispettivamente con i ruoli di John Talbot e Gorkon.
L'attore era inoltre tornato nell'universo della saga in occasione di un episodio di Star Trek: The Next Generation con la parte di Gul Madred.
Per il piccolo schermo aveva inoltre recitato in I segreti di Twin Peaks, Wild Palms e Wallander.

Nel 1978 David Warner aveva ottenuto una nomination agli Emmy per la sua interpretazione di Reinhard Heydrich nella miniserie Holocaust e nel 1981 ha vinto l'ambito premio grazie alla miniserie Masada.